Fano amara anche per un tifoso del Teramo, arrestato e condannato

L'ultrà ha lanciato un fumogeno nel settore avversario: 6 mesi e Daspo per un anno
14 febbraio 2017

FANO - La polizia di Fano ha arrestato ieri sera un 21enne della tifoseria ospite che, nel corso dell'incontro, ha acceso un fumogeno nel settore ospiti lanciandolo, con un volo di circa 30 metri, in quello dei supporter fanesi. Gli immediati accertamenti, fatti anche attraverso l'esame delle immagini dell'impianto di videosorveglianza, hanno consentito di identificare il giovane e arrestarlo in flagranza.

Processato con rito direttissimo in Tribunale a Pesaro, il 21enne è stato condannato a 6 mesi e 20 giorni di reclusione, con pena sospesa, oltre che al divieto di accesso alle partite della squadra del Teramo, per la durata di un anno.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter