Fermato e sorpreso con la droga, fa arrestare chi gliel'ha venduta

Operazione degli agenti della Polizia stradale nei pressi del casello autostradale dell'A14 di Mosciano
13 febbraio 2020

GIULIANOVA - Un arresto per detenzione a fini di spaccio è stato effettuato dagli agenti della Polizia Stradale in servizio presso il casello autostradale dell'A14 a Mosciano Sant'Angelo. In manette è finito un 52enne di Acquaviva Picena (Ascoli Piceno), indicato coe il venditore dello stupefacente, del tipo hashish, rinvenuto nel corso di una perquisizione domiciliare ad un 48enne, anche lui ascolano, che viaggiava a bordo di un'auto fermata per un controllo stradale. Presso l’abitazione dell'arrestato, i poliziotti hanno rinvenuto, all’interno della tasca di un giubbino, 2,5 grammi di hashish, assieme ad un coltello e un bilancino di precisione. All'uomo il magistrato ha concesso gli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto dinanzi al gip del tribunale di Ascoli Piceno.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter