Finanziata la riattivazione dell'impianto dell'acqua al campeggio dei Prati. Esulta Quaresimale

La struttura, chiusa dagli anni '90, così potrà riaprire. Il capogruppo della Lega: "Adesso la stazione sarà rilanciata"
06 agosto 2019

L'AQUILA - “Il Consiglio regionale ha approvato una variazione di bilancio che prevede un finanziamento in favore del Comune di Pietracamela per attivare il sistema idrico del campeggio di Prati di Tivo”. A darne notizia è il capogruppo della Lega in Consiglio regionale, Pietro Quaresimale, che aggiunge: “Grazie a questo finanziamento, che ho voluto fortemente, finalmente il campeggio, chiuso dagli anni '90, potrà vedere la sua riapertura. Con l'entrata in funzione della struttura - ha aggiunto Quaresimale - andremo a completare l'offerta turistica di Prati di Tivo, permettendo di intercettare ogni tipo di turista, creando nuovi posti di lavoro e consentendo finalmente di decongestianare il piazzale che si libererà dei camper, in modo da recuperare così altri parcheggi. Dopo la riattivazione degli impianti di risalita – conclude il capogruppo della Lega -, con questo intervento andremo a rilanciare ulteriormente questa località turistica da troppo tempo abbandonata”.

Voto medio (1 voti; 4.00)
Vota:
counter