Fondazione Veronesi, 200 partecipanti alla cena di finanziamento

Festeggiato a Tortoreto il ricercatore teramano Cosentino, vincitore della borsa di studio sostenuta dalla Delegazione di Teramo
01 luglio 2016

TERAMO - Oltre 200 persone hanno partecipato alla cena di finanziamento di una borsa di ricerca scientifica di 27mila euro da assegnare l'anno prossimo ad un giovane ricercatore abruzzese negli ambiti della oncologia, cardiologia, neuroscienze e nutrigenomica. Nei tre anni di vita la Delegazione di Teramo della Fondazione Umberto Veronesi, è riuscita a finanziare per due anni, nel 2014 e 2015, due borse di ricerca con le quali sono stati sostenuti gli studi dei ricercatori teramani Daniela Di Giacomo - sulla ereditarietà dei tumori nelle donne abruzzesi - e Nicola Cosentino, che sta conducendo presso l'ospedale cardiologico Monzino di Milano una ricerca sulla relazione tra le cellule del sistema immunitario e la formazione delle placche coronariche.

Proprio Nicola Cosentino è stato festeggiato nel corso della serata organizzata dalla referente della Delegazione, Anna Maria Ressa Camerino, tenutasi al Sayonara di Tortoreto Lido, che è stata allietata dal concerto di Ilenia Appicciafuoco e dei Pepper and the Jellies con il loro repertorio jazz molto apprezzato ed applaudito. La manifestazione si è svolta in collaborazione con il Cast - Club Automoto Storiche di Teramo. Di fronte all’ingresso del locale ha fatto bella mostra di sè una nutrita selezione di vetture d'epoca.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter