Fronte di fuoco tra Statale 16 a A14, le fiamme partite da una legnaia si estendono alle sterpaglie FOTO

Martinsicuro: al lavoro squadre di vigili del fuoco per tenere sotto controllo il rogo. Colonna di fumo visibile a chilometri di distanza
03 luglio 2019

MARTINSICURO - Un vasto incendio che procude un denso fumo nero, che risulta essere pericoloso anche per la vicina statale 16, è divampato attorno alle 10:30 a Martinsicuro, all'altezza della zona di via del Semaforo. Sul posto sono impegnate le squadre dei vigili del fuoco da Nereto e da San Benedetto del Tronto, per domare le fiamme che si sarebbero sviluppate in un'area boschiva tra un deposito di legna e un rimessaggio barche, ma che in poco tempo si sarebbe estese al vicino fronte collinare, allargando il fronte di fuoco. Sul posto anche le forze dell'ordine che stanno valutando la possibilità di chiudere al transito la statale 16 per motivi di sicurezza. La colonna di fumo che si è sprigionata dal rogo è visibile a molti chilometri di distanza (foto profilo Facebook 'Sei di Martinsicuro e Villa Rosa se...")

AGGIORNAMENTO ore 12:30. L'intervento dei pompieri ha scongiurato l'estensione dell'incendio alla vicina autostrada A14, dalla quale il terreno interessato è separato dalla boscaglia. L'azione dei vigili del fuoco si è sviluppata su due fronti. Mentre i pompieri di Nereto hanno provveduto a spegnere l'incendio all'interno dell'area del deposito di legname, l'autobotte di Ascoli Piceno ha raggiunto la zona dell'incendio attraverso l'autostrada e ha provvuto a spegnere le sterpaglie che sono bruciate nella zona laterale alla corsia di emergenza. Il rapido intervento ha evitato che l'incendio potesse estendersi al legname stoccato nel deposito e che potesse interessare un'area più ampia, evitando conseguenze anche per il traffico autostradale. Sul luogo dell'incendio sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia Locale di Martinsicuro.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter