Gelateria accessibile, il Movimento 5 Stelle ringrazia commerciante teramano

I consiglieri Rocchetti e Ciammariconi auspicano passi importanti del Comune per il Piano conto le barriere architettoniche
02 luglio 2018

TERAMO - I consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Cristiano Rocchetti e Pina Ciammariconi, porteranno avanti quale priorità che l'amministrazione dovrà affrontare, la questione del Piano delle barriere architettoniche, auspicando sotto questo aspetto la collaborazione dellla maggioranza di centrosinistra. La questione prende le mosse dall'iniziativa messa in atto dal gestore della Cremeria 28, Enzo Manari - che i Cinquestelle ringraziano a nome del loro attivista Enzo Cipolloni -, il quale ha reso accessibile ai diversamente abili il suo locale pubblico a Teramo: «Adesso - scrive il Movimento teramano - grazie alla pedana istallata, anche i disabili potranno accedere alla sua gelateria. Questa piccola, importantissima attestazione di civiltà è molto incoraggiante e ha avuto origine il  pomeriggio del 5 giugno quando la non ancora eletta Pina Ciammariconi e un gruppo di attivisti, tra cui Enzo Cipolloni, documentavano le difficoltà che un disabile può avere per le strade e i marciapiedi dissestati di Teramo».

Il Movimento 5 Stelle spera «che siano definitivamente archiviati irrigidimenti legati a pregiudizi politici e le prove di forza che hanno caratterizzato l'azione arrogante della vecchia giunta, persino su questioni che avrebbero incontrato la pubblica comune sensibilità».

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter