Giovanni Timoteo è il nuovo segretario della Cgil di Teramo

Succede ad Alberto Di Dario nella guida della più grande camera del lavoro abruzzese
12 febbraio 2016

Il direttivo provinciale della Cgil di Teramo, con una larghissima maggioranza, alla presenza del segretario generale della Cgil Abruzzo Sandro Del Fattore e del segretario confederale Nino Baseotto, ha eletto Giovanni Timoteo nuovo segretario generale della CGIL di Teramo. Giovanni Timoteo, dopo l’esperienza di delegato sindacale nella Standardtela, è stato responsabile della Camera Del Lavoro di Roseto degli Abruzzi, Segretario Generale provinciale e regionale della Filtea e successivamente della Filctem. A Giovanni Timoteo spetterà il compito di guidare quella che, con i suoi 37000 iscritti, è la più grande Camera Del Lavoro abruzzese, in un contesto difficile per la nostra Provincia dal punto di vista sociale, economico ed occupazionale. Timoteo succede ad Alberto Di Dario, che tutta l’organizzazione ha ringraziato per l’autorevolezza e le grandi doti sindacali, politiche ed umane con cui ha diretto la Camera Del Lavoro di Teramo, dando anche un prezioso contributo all’ attività sindacale regionale. La Camera del Lavoro di Teramo, nel ringraziare Alberto Di Dario per il grande lavoro svolto negli anni del suo mandato, augura al nuovo segretario Giovanni Timoteo buon lavoro.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter