Gli esperti ci insegnano a convivere con i terremoti

Sabato all'Abruzzi un interessante convegno organizzato dai Lions di Teramo e Ordine dei geologi
11 gennaio 2017

TERAMO - Nell’ambito del programma di iniziative promosse dal Lions Club Teramo, presieduto da Michele Capomacchia, con l'intento di offrire spunti di riflessione alla cittadinanza su temi di attualità e di particolare interesse, sabato prossimo, 14 gennaio, nella sala conferenze dell’Hotel Abruzzi, a partire dalle 15.30, si svolgerà il convegno “Convivere con i terremoti: dallo studio del fenomeno alle azioni di prevenzione e soccorso”.

Argomento dell’incontro è il terremoto, con una serie di interventi che analizzeranno i risvolti più critici degli effetti dell’evento sismico sul nostro territorio. L’obiettivo è quello di chiarire e approfondire gli interrogativi comuni, stimolare la consapevolezza civile, scavalcare e abbattere le superstizioni e le paure, fornire valide chiavi di lettura per avanzare il diritto alla conoscenza di un fenomeno naturale con il quale si può convivere se adeguatamente compreso. Le risposte che il convegno si propone di dare riguardano gli aspetti più sensibili conseguenti al terremoto: da quelli strutturali, alla sicurezza degli edifici, privati e pubblici; dalla correttezza della comunicazione, alla verifica dell’attendibilità della notizia; dalla effettiva pericolosità sismica della nostra zona geografica, alla sua risposta al terremoto; dall’aspetto psicologico negli adulti e nei bambini,  alla sua gestione; dal cosa fare in caso di danni, alle pratiche post sisma.    

L’incontro vedrà la partecipazione di esperti che tratteranno gli argomenti di propria pertinenza. Interverranno, infatti, il geologo Fabrizio Galadini direttore dell’INGV dell’Aquila e massimo esperto della sismicità nel teramano, l’ingegnere strutturista dell’Università dell’Aquila Franco Di Fabio, il geologo e responsabile del sito INGV Terremoti Maurizio Pignone, gli psicologi Carla Iorio e Alessandro Vaccarelli, l’ingegnere Elena Di Carlo. Aprirà i lavori il presidente dell’Ordine Regionale dei Geologi, Nicola Tullo. Il Past Governatore Lion, Franco Esposito, illustrerà l’impegno del Lions International nelle emergenze.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
  • Domenico
    Scritto il 11 gennaio 2017 alle ore 22:36:00
    Carissimi relatori illuminari professori scienziati, invece di illustrare alla gente su come convivere con i terremoti (ne usciranno ancora piu confusi di prima di entrare) illustrateli a chi ci governa. Dal sisma dell'irpinia ad oggi sono passati quasi 40 anni ....TUTTO COME PRIMA.....
Loading...