Gravissimo 17enne finito con lo scooter contro due macchine / FOTO

L'incidente a Basciano all'uscita dello svincolo per l'A24
17 gennaio 2014

BASCIANO - E' gravissimo all'ospedale Mazzini, ma non corre pericolodi vita, Luca D.M., 17enne studente dell'istituto alberghiero Di Poppa, coinvolto in un drammatico incidente stradale questa sera poco dopo le 18 in contrada Zampitto di Basciano, a poche centinaia di metri di distanza. Lo scooter 50 su cui viaggiava Luca, in direzione di Val Vomano, si è schiantato contro una Volkswagen Golf condotta da una giovane donna, che stava svoltando verso l'autostrada A-24 e che si è trovata sulla traiettoria rettilinea del mezzo a due ruote. L'incidente si è infatti verificato nel tratto di statale 150 all'incrocio con lo svincolo di Basciano dell'autostrada per L'Aquila. Lo schianto è stato tremendo, come è possibile immagina anche dalle foto di questa pagina. Il giovane studente è volato dopo il primo schianto, ricadendo dapprima su una Ford Mondeo ferma all'incrocio, il cui conducente è stato testimone oculare dello schianto, e poi sul cordolo in cemento dell'aiuola spartitraffico. Ai soccorritori, per primi alcuni automobilisti di passaggio e gli avventori di un vicino bar, la scena è stata sulle prime drammatica: il giovane era a terra esanime, e sembrava morto, All'arrivo del personale del 118 e dei vigili del fuoco, per fortuna Luca ha cominciato a muoversi e a lamentarsi per le gravissime fratture riportate. Le conseguenze peggiori sono state a carico delle gambe: ha i femori fratturati e un pesante trauma cranico. Indossava il casco e questo gli ha sicuramente salvato la vita, visto il tremendo volto i tre successivi impatti con macchine e cemento a terra. Sul posto per i rilievi sono itervenuti gli agenti della Polstrada di Pineto.

Voto medio (1 voti; 2.00)
Vota:
counter