I vigili urbani intercettano il 'fumo' davanti alla scuola media

Una pattuglia del comando di Teramo sequestra una decina di dosi buttate in tutta fretta nel giardino pubblico vicino alla Zippilli
19 febbraio 2014

TERAMO - Sarebbe stata venduta di lì a poco ma l'intervento della pattuglia di vigili urbani del comando di Teramo, ha impedito che le dosi di "fumo" finissero nelle mani di qualche studente delle vicine scuole medie. E' stato tutto in un attimo: all'arrivo della pattuglia che era lì per un servizio mirato, forse anche dopo alcune segnalazioni su presenze 'sospette', qualcuno si è allontanato con grande rapidità e circospezione. Una più attenta verifica dei luoghi ha permesso di trovare, nascosta tra i cespugli dei vicini giardini pubblici, una decina di involucri pieni di hashish: Le classiche dosi già confezionate e pronte per le vendita. L'episodio si è verificato sabato mattina, all'orario di ingresso degli studenti a scuola, e il sequestro dello stupefacente è stato convalidato in queste ore. La droga è stata infatti sequestrata e consegnata al magistrato di turno, il pm Laura Colica. che ne ha poi disposto la distruzione. I vigili urbani di Teramo, diretti nell'occasione dal capitano Saverio Finocchi, stanno conducendo indagini sulla presenza di quella droga ma soprattutto sull'identità di uno o più giovani, di età superiore a quelli che frequentano la vicina media: di fatto, il servizio predisposto e l'intervento della pattuglia ha dato i suoi frutti e centrato l'obiettivo della prevenzione. 

Voto medio (1 voti; 2.00)
Vota:
counter