Il procuratore in visita all'arma dei Carabinieri: «Insieme per il presidio delle aree interne»

Questa mattina l'incontro con il comandante regionale Claudio Quarta
22 ottobre 2014

TERAMO – Visita ufficiale al comando provinciale dei Carabinieri questa mattina per il procuratore di Teramo, Antonio Guerriero. Il capo della procura, insieme ai magistrati del tribunale teramano, ha fatto visito alla sede dell’Arma in piazza del Carmine .“Siamo qui per ribadire la stima e l’affetto della Procura per i carabinieri e il nostro impegno è alla collaborazione per il presidio di questa provincia, a iniziare dalle aree interne. Stretta di mano con il comandante regionale dei Carabinieri, il generale Claudio Quarta, arrivato in città per l’incontro con il procuratore. Guerriero ha ricordato i trascorsi di entrambi in un territorio difficile come quello del Salernitano. Poi il capo della procura ha ribadito l’importanza di una presenza capillare, soprattutto nei centri minori: “Nel Teramano, come in tutt’Italia – ha ricordato – sono questi centri ad aver bisogno di maggior attenzione. Parliamo di aree con sofferenze, e chi mi conosce sa che sono sensibile a chi è più debole e a chi non ha altre difese se non la legge”. L’appello è stato raccolto dal generale Quarta: “La nostra è un’organizzazione capillare, presente da 200 anni su tutto il territorio, anche nelle realtà più piccole, continueremo ad esserlo almeno per altri 200 ann ”.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter