Il riesame dice no: niente dissequestro dei viadotti, Cerrano resta vietato ai Tir

Respinto il ricorso di Autostrade. Intanto Silvi è in difficoltà, ieri 4.000 mezzi pesanti in un giorno sulla Adriatica
08 gennaio 2020

SILVI - Il Tribunale del Riesame di Avellino ha bocciato le tre istanze di dissequestro dei cavalcavia autostradali, fra cui quello del Cerrano, presentate da Autostrade. Lo ha fatto sapere il sindaco di Silvi, Andrea Scordella, che sta monitorando la situazione sulla statale 16 Adriatica dopo l'emergenza vissuta nella giornata di ieri (con 4000 mezzi pesanti transitati in 24 ore), in particolare nel territorio comunale della cittadina del teramano.
Intanto domani il Direttore del 7° Tronco di Autostrade sarà in audizione al Ministero delle Infrastrutture. Infine venerdì mattina, a Silvi, a Palazzo di Città, si terrà il tavolo sulla situazione della Statale 16, richiesto dal primo cittadino di Silvi e a cui prenderanno parte Regione, Comuni, Autostrade, Arta e Asl. "Rispetto a ieri - ha detto il sindaco Andrea Scordella - non si registrano novità, con la stessa intensità di traffico e le consuete problematiche. I cittadini stanno vivendo disagi che purtroppo si protrarranno nel tempo". Sono infatti aumentati anche i tempi di percorrenza dei mezzi pubblici su gomma da e per Pescara, considerando che il traffico in congestione interessa anche i comuni di Marina di Città Sant'Angelo e Montesilvano.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter