In casa nascondeva stupefacenti a scelta: 30enne teramano ai domiciliari

Operazione degli agenti della squadra mobile in città con una perquisizione in casa: la droga era in una scrivania
04 aprile 2019

TERAMO - Nella giornata di ieri, nell'ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani, con particolare attenzione al mondo della scuola, gli agenti della Squadra Mobile della Polizia di Teramo, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, D.V., 30 anni del posto. Nel corso di una perquisizione, è stato trovato in possesso di 42 grammi di hashish, 10 di marijuana e 3 di cocaina, nascosti all'interno di un cassetto di una scrivania nel soggiorno di casa. I poliziotti hanno rinvenuto anche sostanze da taglio, un bilancino di precisione e un coltello a serramanico con una lama di 10 centimetri. Il 30enne è stato messo ai domiciliari su disposizione del magistrato della Procura.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter