Investito da un camion in cantiere, operaio teramano muore sul lavoro in Germania FOTO

Alfredo Della Ripa era di Tortoreto e aveva 45 anni. Lavorava in una ditta che produce calcestruzzo a Memmingen. La salma attesa nel fine settimana in Italia
01 maggio 2019

TORTORETO - Nella giornata che celebra il lavoro, la provincia di Teramo perde un lavoratore, un figlio di questa terra che aveva deciso di investire sulle sue capacità oltre confine, lontano da casa. La notizia è rimbalzata dalla Germania, per un tragico destino dalla città gemellata con Teramo di Memmingen: Alfredo Della Ripa, 45enne nato a Nereto ma residente a Tortoreto, ha perso la vita nel pomeriggio di ieri in un incidente sul lavoro all'interno di un cantiere. Secondo una prima sommaria ricostruzione fatta dalla polizia tedesca, che ha avviato un'inchiesta sull'accaduto, l'operaio tortoretano addetto alle manutenzioni dei mezzi per conto dell'impresa 'Hans Steidele GmbH' di Voringen, che produce calcestruzzo e strutture precompresse, sarebbe stato travolto da un camion. L'incidente si sarebbe verificato all'interno della cava dove si estrae la materia prima per la lavorazione e la trasformazione in calcestruzzo. Secondo quanto riferito da alcuni parenti che sono partiti assieme ai genitori alla volta della città della Bassa Baviera, i soccorsi sono stati inutili perchè il 45enne sarebbe deceduto sul colpo. Alfredo Della Ripa si era trasferito due anni in Germania dove aveva trovato questo lavoro e viveva a Bemmingen, a circa due chilometri da Memmingen. E' probabile che, dopo l'autorizzazione della magistratura bavarese, la salma possa rientrare in Italia nel fine settimane. I funerali dovrebbero svolgersi a Tortoreto.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter