Investito in strada dal vicino, diciottenne muore dopo due ore al Mazzini FOTO

Tragico incidente in serata a Roseto, nella zona di Santa Lucia. Il ragazzo falciato mentre attraversava
04 gennaio 2018

ROSETO - Non ce l'ha fatta Silvio Sorgentone, il diciottenne di Santa Lucia di Roseto investito verso le 22 lungo la statale 150 a pochi passi da casa sua, a poco meno di un chilometro dal casello dell'autostrada A14. Le sue condizioni erano apparse subito molto critiche, a causa del pesante trauma cranico riportato nell'impatto con il cofano e poi con il parabrezza dell'Alfa GT condotta da un ventenne, per tragica fatalità vicino di casa e amico della giovane vittima. L'auto lo ha centrato sulla strada, mentre il ragazzo stava attraversando, senza che il conducente riuscisse ad evitarlo. I soccorsi sono stati immediati e il diciottenne è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Mazzini di Teramo dove però è deceduto attorno alla mezzanotte.I rilievi dell'incidente sono stati eseguiti dagli agenti della Polizia stradale di Teramo (diretti dal comandante Pietro Primi e coordinati dal sostituto commissario Antonio Bernardi), che hanno sequestrato la macchina su disposizione del pubblico ministero Davide Rosati. Il giovane investitore è indagato per omicidio stradale.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Loading...