L'Università di Teramo ricorda il terremoto di due anni fa

Domani a Scienze della Comunicazione
05 aprile 2011

TERAMO - Il terremoto, due anni fa. All'Università di Teramo lo ricordano domani nella sala conferenze della Facoltà di Scienze della comunicazione di Teramo con una iniziativa dal titolo "Il terremoto mediatico. Raccontare l’Aquila due anni dopo", coordinata da Raffaella Morselli, direttore del Dipartimento di Scienze della comunicazione, e presentata dai docenti della Facoltà Andrea Sangiovanni, Gabriele D’Autilia e Paolo Pisanelli. Per l’occasione saranno illustrati due lavori degli studenti del Laboratorio di comunicazione multimediale – il sito “L’Aquila due anni dopo” e la mostra fotografica “Lo stato delle cose. L’Aquila due anni dopo” – e sarà proiettata una sintesi del film documentario di Paolo Pisanelli “Ju Tarramutu”. Sarà lo stesso autore, docente del Corso di comunicazione multimediale nella Facoltà di Teramo, a commentare un film che scaturisce da «uno scoppio di passione, di rabbia e d’amore». È possibile visitare la mostra fotografica “Lo stato delle cose. L’Aquila due anni dopo” al quarto piano della Facoltà di Scienze della comunicazione, presso il Campus di Coste Sant’Agostino.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter