La Befana torna domani con un fuori-programma: scenderà dal Comune

Nonostante la Spending review, i Vigili non hanno rinunciato ad allestire l'appuntamento più atteso dai bimbi teramani
05 gennaio 2014

TERAMO - Torna domani l'appuntamento più atteso da grandi e piccini teramani allestito dai Vigili del Fuoco: la discesa della Befana con la sua sacca piena di dolci e doni da distribuire alla piazza. La spending review, che pure ha imposto drastici tagli anche ai festeggiamenti del Corpo dei Vigili nella ricorrenza di Santa Barbara, non è riuscita a boicottare il tradizionale appuntamento del 6 gennaio che, seppur non 'istituzionale', è diventato irrinunciabile per i bimbi teramani. Quest'anno la simpatica vecchina tornerà a non deludere le aspettative di quanti, col naso all'insù, riempiranno la piazza per accapparrarsi i dolcetti e i gadget in dono dall'alto. La Befana si paleserà dopo le 17,30 anche se c'è un fuori-programma dal tradizionale canovaccio: a differenza degli altri anni non scenderà dal campanile del duomo a causa di problemi di ancoraggio legati dell'albero di Natale, ma preferirà il Palazzo di Città di Piazza Orsini

Voto medio (1 voti; 3.00)
Vota:
counter