La Messa crismale ha aperto le celebrazioni della Pasqua. Dall'alba il Venerdì Santo delle processioni: ecco gli orari e i percorsi

In via Capuani rimosso il cantiere della rete gas e strada ripulita per l'occasione. Alle 4 la Desolata, alle 18:30 quella del Cristo Morto
18 aprile 2019

TERAMO - E' stato aperto questa mattina alle 10, con la celebrazione in Duomo della messa crismale presieduta dal vescovo Lorenzo Leuzzi, il programma del triduo pasquale della Duoicesi di Teramo e Atri. Leuzzi ha partecipato al pranzo con i sacerdoti nella Casa del clero e nel pomeriggio (alle 18:30) presiderà la messa in Coena domini con il rito della lavanda dei piedi. Nella chiese cittadine, quelle aperte e agibili, saranno poi celebrati i tradizonali Sepolcri. E' fissata come di consueto a domattina, venerdì santo, l'appuntamento più atteso del fine settimana pasquale, la Processione della Desolata, in programma alle 4. Per l'occasione, il percorso tradizionale non subirà modifiche: nonostante il cantiere di 2i Rete Gas in via Capuani, il Comune ha concordato con l'azienda che sta eseguendo i lavori che la strada sarà liberata dal cantiere e interamente ripulita.
Il corteo di pellegrini muoverà così dalla Cattedrale e si snoderà attraverso piazza Martiri della Libertà, via Capuani, via Cerulli Irelli, corso San Giorgio, piazza Garibaldi (Chiesa del Cuore Immacolato), viale Mazzini, piazza Dante, vico del Nardo, corso POrta Romana (Chiesa di San Domenico), largo Proconsole (Chiesa Santo Spirito), via Vincenzo Irelli, via Paris, piazza Verdi (Chiesa Madonna del Carmine), circ.ne Spalato, via De Albentis (Santuario della Madonna delle Grazie), via Teresa di Calcutta, corso de' Michetti (Chiesa di Sant'Antonio), via Torre Bruciata, via Getulio, via Nicola Palma (Chiesa dell'Annunziata), piazza Orsini, con rientro in Cattedrale orientativamente verso le ore 7, dove il vescovo presiederà l'ufficio delle letture.
Alle 15:30 ci sarà la celebrazione della Passione di Cristo, che anticiperà la Processione del Cristo morto delle ore 18:30. Questa processione partirà dalla chiesa dell'Annunziata in via Nicola Palma, ma seguirà un percorso diverso e con la sola fermata di piazza Martiri, dove il vescovo Lorenzo farà una riflessione con la cittadinanza. Il corteo attraverso via Capuani e via Cerulli Irelli arriverà in piazza Martiri, da qui proseguirà per via Veneto, via Paladini, via Carlo Forti, via Trento e Trieste, Salita Izzone, corso Porta Romana, largo Proconsole, via Vincenzo Irelli, via Paris, via Savini, Porta Reale, corso de' Michetti, largo Melatini, via Torre Bruciata, via Getulio, via Palma e rientro alla Chiesa dell'Annunziata.
Il Sabato santo sarà aperto alle 9 dalla Liturgia delle Ore e chiuso dalla Solenne Veglia Pasquale, presideuta dal vescovo con la celebrazione dei Sacramenti dell'iniziazione cristiana.
Saranno infine tre le Messe della Pasqua di Resurrezione: alle 10:30, a mezzogiorno e alle 19.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter