La Provincia 'iscrive' i fondi Anas: 3,1 milioni di euro per le provinciali

Il Consiglio ha anche approvato la variante al Piano regolatore generale di Tortoreto, via alla sua adozione
10 dicembre 2019

TERAMO - Il consiglio provinciale ieri sera ha approvato la variazione di bilancio per iscrivere in entrata i finanziamenti del quarto e quinto stralcio Anas per un totale di oltre 3,1 milioni di euro. Si tratta di fondi sisma destinati al ripristino dei danni nelle seguenti strade: provinciale Befaro, Castelli (443mila euro); provinciale 37 Castelli (221.925 euro); provinciale 19/a Miano/Villa Romita, Teramo (813.725 euro); provinciale 36 località Saputelli, Cermignano (due interventi, rispettivamente da 443.850 euro e da 621.390 euro); provinciale 48/b Torricella Sicura, via Alessandro Tassoni, (591.800 euro).
Il Consiglio ha anche approvato il progetto di organizzazione per lo svolgimento del Servizio di controllo degli Attestati di Prestazione Energetica, servizio che, sulla base delle disposizioni regionali, da questo momento verrà svolto dalle Province. Parere favorevole alla variante del Piano regolatore di Tortoreto. La profonda rivisitazione delle previsioni insediative ha riguardato gli ambiti del sistema ambientale (aree ed oggetti di interesse bio-ecologico, aree a rischio geologico ed idrogeologico, aree di interesse paesaggistico ed ambientale, sistema dei crinali, aree di attenzione archeologica e corridoio biologico e paesaggistico dell’ambiente fluviale) e quelli del sistema insediativo, soprattutto per gli insediamenti monofunzionali e per il territorio agricolo. Il parere della Provincia è da ritenersi definitivo, dunque, il Comune di Tortoreto potrà approvare definitivamente il nuovo strumento urbanistico.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter