La città degli incivili / Le segnalazioni dei lettori: c'è un nuovo orinatoio in via Capuani FOTO

L'esterno del supermercato Tigre mostra le 'firme' dei rozzi notturni. E piazza Sant'Agostino porta i segni dei banchetti
04 novembre 2018

TERAMO - La cosa più triste dell'abbandono e del degrado della città, soprattutto nei week end, è che quanto vediamo e denunciamo sta diventando parte del nostro vissuto quotidiano, al quale quasi non ci si ribella più. Noi invece crediamo che non ci si possa assuefare, arrendere o peggio restare indifferenti, bensì continuare a denunciare, fino alla noia, quanto esistano concittadini tanto incivili. Le segnalazioni che arrivano alla redazione di emmelle.it sono ogni giorno numerose. Le ultime in ordine di tempo riguardano la pessima abitudine di scambiare la pubblica via, nemmeno poi tanto nascosta, quale pubblico orinatoio. E stavolta a 'giustificazione' non c'è manifestazione o Aperstreet che tenga. Si tratta piuttosto di inciviltà cronica e l'aspetto peggiore, se possono essercene di migliori, è che gli autori sono giovani e giovanissimi, dei quali la parte educativa del seme è andato perso nella notte del concepimento. Le immagii sono relative ai bagordi in piazza Sant'Agostino con tanto di angolo rifiuti sulla scalinata della chiesa e il supermercato Tigre di via Capuani dove rifiuti e piscio accompagnano l'alba cittadina.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter