La piscina comunale dell'Acquaviva va all'associazione di società cittadine

Aggiudicata la gara per la gestione di un anno: offerta più vantaggiosa è di Delfino club, Pretuziana Sport, Teramo nuoto e H20 Teramo, Rari Nantes e Pinguino Nuoto
13 febbraio 2018

TERAMO - La piscina comunale dell'Acquaviva sarà gestita per i prossimi 12 mesi dalle società teramane raggruppatesi in un'assocazione di imprese Delfino club Teramo, Teramo Nuoto, Pretuziana sport, H2O Teramo, Rari Nantes, Pinguino Nuoto. Ad esse è stata infatti aggiudicata in via provvisoria la gestione, all'apertura delle buste con le offerte per il bando effettuata questa mattina in Comune. La proposta teramana è stata infatti quella più vantaggiosa tra le sei in totale prevenute e prevede un canone annuale di 39mila euro. Il bando prevede una gestione per 12 mesi, rinnovabile per un altro anno.

All’esito della gara, la gestione commissariale esprime «piena soddisfazione per l’iniziativa intrapresa, atteso che, nonostante l’eliminazione del contributo comunale di 50mila euro dapprima attribuito al precedente gestore, la partecipazione alla gara stessa è stata ampia e qualificata e consentirà in tal modo, di procedere a breve alla riattivazione dell’impianto, auspicata da associazioni sportive e cittadini, nel pieno rispetto delle norme in materia».

 



Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter
Loading...