Lanciatore di uova ad Atri manca Salvini e centra una donna tra il pubblico

Durante il comizio in piazza Duomo. Il leader della Lega lo apostrofa duramente e invita la 'vittima' a salire al suo fianco per scusarsi
03 febbraio 2019

ATRI - Un fuoriprogramma ha chiuso il tour teramano di due giorni di Matteo Salvini. Mentre parlava nell'ultimo comizio in piazza Duomo, il leader della Lega ha interroto il discorso per strrillare: "Ma chi è quel coglione che tira le uova? La mia nonna mmi faceva l'uovo sbattuto ma se avessi tirato un uovo la mia nonna mi avrebbe tirato due ceffoni", rivolgendo a una persona presente tra la folla che aveva lanciato un uovo verso il palco ma centrando una donna che si trovava sull'altro lato. Nell'agitazione generale, con le forze dell'ordine alla ricerca del lanciatore, Salvini ha inveito ancora contro di lui, invitando la signora a salire sul palco, per scusarsi a nome dell'incivile e per baciarla.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter