Lavori sul Corso, il Movimento 5 Stelle fa richiesta di accesso agli atti

La capogruppo in Consiglio, Ciammariconi, ha presentato l'istanza all'Ufficio tecnico: "Nessuna soluzione e mancano ancora gli arredi"
27 febbraio 2019

TERAMO - Il Movimento 5 Stelle vuole vedere chiaro sui lavori del Corso. Lo fa presentando una richiesta di accesso agli atti all'Ufficio tecnico del Comune di Teramo attraverso il capogruppo in Consiglio, Pina Ciammariconi. “I lavori sul Corso sono bloccati da diversi mesi. Nessun indirizzo politico è arrivato da parte della nuova amministrazione comunale e manca totalmente l’arredo urbano - dichiara l'esponente Pentastellato -. Il nostro obiettivo è far luce su questa vicenda in modo da chiarire, una volta per tutte, cosa intenda fare l’Amministrazione per questa grave problematica e le motivazioni di questi ritardi inaccettabili”. I Cinquestelle tornano alla polemica delle iniziative utili ai fini della buona pubblica amministrazione: "Al posto di parlare di rimpasti e di sostituzioni di poltrone - conclude Pina Ciammariconi - sarebbe meglio impiegare il proprio tempo per spiegare come si intendono risolvere i problemi dei cittadini".

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter