Lunedì i funerali della bimba nata e subito morta

La prossima settimana nuove analisi dell'anatomopatologo sul materiale refertato
31 maggio 2014

TERAMO - Si svolgeranno lunedi' pomeriggio, in un paese del teramano nella vallata del Fino, i funerali della neonata morta all'ospedale di Pescara la notte tra il 15 e il 16 maggio, subito dopo la nascita. Sul corpicino e' stata eseguita l'autopsia, dopo che la famiglia della piccola si e' rivolta alla procura della Repubblica di Pescara, immediatamente dopo il fatto, tramite l'avvocato Wania Della Vigna. La famiglia vuole fare chiarezza su quanto accaduto in ospedale e la procura ha disposto l'autopsia, eseguita dall'anatomopatologo Sciarra. Gli accertamenti su questo fronte sono ancora in corso e la prossima settimana saranno eseguiti dallo stesso Sciarra e dal consulente di parte ulteriori controlli e analisi sul materiale refertato. La mamma, una 38enne, era al settimo mese di gravidanza e ha raggiunto l'ospedale perche' aveva delle perdite. Dopo un primo momento in cui si e' pensato che si trattasse solo di un controllo, il personale dell'ospedale sarebbe intervenuto prima con l'epidurale e poi con l'anestesia totale per procedere al parto.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter