Maturità, corsi on line di UniTe per gli studenti delle scuole superiori

Il rettore Mastrocola ha risposto all'appello lanciato dalla Consulta degli Studenti
21 maggio 2020

TERAMO – Il rettore dell’Università di Teramo Dino Mastrocola ha accolto la richiesta del presidente della Consulta degli studenti degli Istituti superiori della provincia di Teramo, Francesco Berardinelli, finalizzata all’approfondimento da parte dell’Ateneo di argomenti di attualità, analizzati sotto diversi profili, utili in vista della preparazione all’esame di maturità.

Il delegato del rettore all’Orientamento, Cristina Dalla Villa, ha così organizzato sedici webinar (corsi su internet da remoto) – in programma fino al 4 giugno – dedicati agli studenti degli Istituti Superiori.

In particolare, visto il decreto del ministro Lucia Azzolina e le dichiarazioni sull’opportunità che «nel corso dell’esame di maturità lo studente nel colloquio su cittadinanza e Costituzione raccontasse come ha vissuto l’esperienza del Coronavirus», sono previsti anche due incontri dedicati esclusivamente al tema Cittadinanza e Covid.

Tra gli argomenti che saranno affrontati dai docenti delle cinque Facoltà dell’Università di Teramo l’inquinamento da microplastiche, la comunicazione e l’informazione al tempo della pandemia, fake news e populismo, gli effetti economici della pandemia sullo sport in Italia, Coronabond, MES e bazooka della BCE, l’approccio One Health nell’emergenza COVID-19, limiti e opportunità dell’arte e della musica a distanza, cosa insegna la scienza politica nell’emergenza e molto altro.

Le lezioni su Cittadinanza e Covid saranno affidare al costituzionalista Enzo Di Salvatore, docente della Facoltà di Giurisprudenza, e al virologo Fulvio Marsilio, docente della Facoltà di Medicina Veterinaria.

Questo pomeriggio il professor Marsilio ha parlato dell’infezione COVID-19 partendo dai virus e facendo il punto sul coronavirus, sulle zoonosi che determinano la comparsa del virus, su come difendersi dal contagio in assenza di vaccini e terapie idonee, sulla necessità dell’istituzione delle zone rosse e sul ruolo della quarantena nelle misure di sicurezza.

Giovedì 28 maggio, sempre alle 17, il professor Di Salvatore affronterà il delicato rapporto tra i principi della Costituzione e le esigenze dell’emergenza, le fonti del diritto con particolare riguardo al decreto-legge, il riparto delle competenze tra lo Stato e le Regioni, i DPCM e le Ordinanze, l’atteggiamento dell’Italia e dell’Unione europea rispetto agli strumenti individuati per soccorrere gli Stati membri.

Oltre agli studenti, le lezioni sono aperte a tutti i cittadini sul sito www.unite.it

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter