Miano, frana la strada provinciale. Verna (Pd) attacca la Provincia

Il consigliere: «Hanno un'unica ruspa impegnata altrove. Situazione vergognosa»
07 febbraio 2014

TERAMO – Una frana minaccia la strada provinciale 19 A di Miano. La segnalazione arriva dal consigliere comunale del Pd Maurizio Verna, che si è rivolto all’Ufficio tecnico dell’Ente, ma senza successo. «Dopo le frane dei mesi scorsi – afferma Verna - dove l’amministrazione provinciale, o quello che ne resta, si è limitata ad interessarsi molto sommariamente di due minori di queste, tralasciando, nel vero senso della parola, le altre tre pericolosissime al proprio destino, da alcuni giorni si sta verificando una nuova e importante frana in prossimità del bivio sulla statale 150». Verna riferisce che la risposta avuta dalla Provincia è che l’unica ruspa era impegnata da un’altra parte e che sarebbe arrivata a Miano quanto possibile. «Quindi la Provincia, o quello che ne resta, ha un’ unica ruspa. La frana è ancora in movimento, senza nessuna segnalazione di pericolo, lasciando finora solo un metro e mezzo di strada libera, che sarà ricoperta a breve, con la conseguente chiusura della stessa. Credo invece che la Provincia, o quello che ne resta,  se ha l’unica ruspa impegnata da altre parti, debba chiamare immediatamente un’ impresa privata per rimuovere subito la frana, prima della chiusura definitiva della strada. Questa situazione è vergognosa». Verna conclude affermando che se chi ha amministrato finora la Provincia non ha trovato i fondi necessari per queste emergenze, è meglio che si faccia da parte, «così i soldi per l’impresa privata si possono trovare dal risparmio dei loro lauti compensi mensili, per niente meritati».

 

 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter