Migrante del Gambia bloccato con l'hashish in vico del Sole

Gli agenti della volante intervengono su segnalazione dei cittadini: la droga negli slip e nella struttura che lo ospita a Basciano
08 novembre 2016

TERAMO - Questa mattina mentre il personale di una Volante, in servizio di controllo del territorio, era intento a controllare quattro giovani in Vico del Sole, area della città già da alcuni giorni oggetto di una rafforzata vigilanza poiché i residenti avevano segnalato “strani soggetti “ sostare, un cittadino extracomunitario è stato notato mentre scambiava con i soggetti segnalati alcuni sguardi d’intesa che non sono sfuggiti agli poliziotti. 

Quando gli agenti gli hanno intimato di fermarsi, per sottrarsi al controllo è fuggito. L'inseguimento è durato fino a piazzale San Francesco, dove lo straniero è stato bloccato. La perqusizione personale ha permeso di rinvenire 15 grammi di hashish, già suddivisi in 7 stecche confezione con cellophane, il tutto nascosto negli slip. Condotto in questura per l'identificazione, è stato accertato che l’uomo (T.Y, nato in Gambia, di 24 ani) era alloggiato presso il centro di accoglienza di Sant'Agostino di Basciano in quanto migrante richiedente asilo politico. È stato così che gli agenti hanno effettuato la perquisizione anche della struttura ricettiva sopra indicata, trovando tra gli effetti personali dell’uomo, ulteriori 14 grammi di hashish, anche questi suddivisi in 9 stecche avvolte da cellophane, con la smma di 100 euro, di cui il giovane non ha saputo dare valida motivazione della provenienza.

T.Y. è stato così denunciato per possesso a fini di spaccio e posto a disposizione della Procura della Repubblica. Dell’accaduto sarà resa edotta anche la Commissione che deciderà sull’eventuale ’accoglimento della richiesta di asilo politico.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter