Mistichelli demolisce l'ultimo fake di Fracassa: "Il Cas è in arrivo"

L'assessore smentisce le voci sullo slittamento ad ottobre del pagamento del contributo: "Fa terrorismo psicologico su gente già colpita nella sensibilità"
29 agosto 2019

TERAMO - "Fare affermazioni senza essere informati sulla materia del terremoto equivale. fare terrorismo psicologico che fa leva su persone già colpite nella propria sensibilità, essendo da tempo fuori della loro case". E' un assessore Simone Mistichelli stupito quello che replica all'ennesima 'fake news' lanciata dal consigliere di opposizione di Futuro In, Franco Fracassa: "Non è vero come dice lui che il contributo di autonoma sistemazione non sarà erogato nemmeno a settembre. Proprio ieri il Cor della Protezione Civile ci ha informato che possono essere preparatii i mandati di pagamento e dunque i soldi per i mesi di giugno e luglio saranno erogati a breve".
Mistichell cerca di spiegare anche i meccanismi che portano all'erogazione, anche se più volte ripetuti. "Per preparare i mandati di pagamento per 1.000 nuclei famigliari che assistiamo con l'autonoma sistemazione - dice l'assessore comunale al sociale - impieghiamo 48 ore. Dunque si tratta dell'ultimo passaggio e anche veloce della procedura prevista, che compete alla Protezione civile: le somme vengono erogate se le rendicontazioni sono a posto e le nostre rendicontazioni sono a posto". La contrapposizione alle esternazioni in libertà del consigliere Fracassa toccano il tasto dolente del peso che il personale comunale deve sopportare: "Sento parlare sempre di paragone con le Marche e con comuni limitrofi al nostro. C'è però da dire che i loro uffici hanno avuto la possibilità di prendere personale quando era ora, costituendo un ufficio dedicato; da noi invece no, perchè la scelta dell'amministrazione di allora, di cui Fracassa era assessore, è stata diversa e non certo ha fatto la battaglia per avere più personale. Adesso dunque cosa accade? Il personale dei nostri uffici non solo devono svolgere il lavoro proprio degli assessorati, ma deve anche sobbarcarsi le pratiche sisma e l'autonoma sistemazione. Lo fanno egregiamente perché è sempre tutto in regola, ma vorrei che si tenesse presente questo prima di parlare a vanvera". "Il mio invito - conclude Mistichelli - è quello di evitare sterili strumentalizzazioni che rappresenterebbero un ulteriore aggravio al dolore che gli sfollati continuano a vivere. Quand’anche il consigliere Fracassa avesse bisogno di informazioni veritiere siamo disposti a fornirle".

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter