Morto da ore dentro casa alla Gammarana, il corpo trovato dal figlio. Il magistrato dispone rilievi

Il postino di 63 anni giaceva sul pavimento su un fianco. Il decesso causato da un infarto. Scientifica sul posto fino a tarda serata
08 novembre 2017

TERAMO - E' stato trovato senza vita dal figlio che stava provando a telefonargli da tempo senza ottenere risposta. Per Elio Franchi, 63 anni, ex postino, non c'era più nulla da fare. Quando in serata i sanitari del 118 sono arrivati nella sua abitazione di via Matteotti alla Gammarana, era riverso sul pavimento della sala, adagiato su un lato. Molto probabilmente la sua morte risalirebbe ad almeno 24 ore prima del ritrovamento e ad uccidere l'uomo sarebbe stato un infarto. In casa non ci sono segni di effrazione nè sul corpo segni di violenza. Cionoostante il magistrato di turno, il pm Stefano Giovagnoni, ha inteso verificare attraverso i rilievi della polizia scientifica l'inesistenza di cause diverse all'origine del decesso. L'ispezione cadaverica eseguita dal medico legale Giuseppe Sciarra ha confermato il decesso per un arresto cardiocircolatorio. Gli agenti della squadra volante sono stati in casa fino a tarda serata per i rilievi.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter