Mostra fotografica sulle donne per sostenere il Centro antiviolenza "La Fenice"

Il 20 e 21 settembre le opere di 7 artisti e fotografi in esposizione al museo archeologico di Teramo
12 settembre 2014

TERAMO - S'intitola “Chi dice donna…dice dono” la mostra fotografica promossa dall'associazione culturale "Federica e Serena" e allestita il 20 e 21 settembre al museo archeologico “F. Savini” in via Dèlfico a Teramo. Al centro della collettiva c'è il tema della donna e l’iniziativa è finalizzata a sostenere le attività del Centro antiviolenza provinciale La Fenice di Teramo. La figura femminile sarà immortalata nelle diverse fasi d'età, stati d'animo e condizioni da sette artisti e fotografi: Maurizio Anselmi, Marco Ciampani, Silvia Compagnoni, Tullio D’Ambrosio, Paolo Di Giosia, Federica Matteucci ed Eniko Lorinczi. 

La mostra sarà visitabile dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 22 (ingresso libero). Durante le due giornate, a partire dalle 18, l’associazione allestirà un aperitivo con degustazione di prodotti tipici del territorio nel chiostro del Museo. I partecipanti, con un contributo minimo di 5 euro, potranno sostenere la raccolta fondi a favore del Centro Antiviolenza provinciale per la realizzazione di un progetto di sensibilizzazione sul tema della violenza sulle donne, che coinvolgerà i ragazzi delle scuole. L’evento prevede un accompagnamento musicale curato da musicisti del territorio. In particolare, sabato 20, dalle 18, si esibiranno: Riccardo La Chioma (compositore), Eugenia Trimarelli (percussionista) e Ludovica Trimarelli (violinista). Domenica 22, dalle 18, si esibiranno due allievi dell’Istituto musicale Braga: i chitarristi Massimo D’Auri e Danilo Di Ventura.

L'appuntamento è organizzato in collaborazione con il Comune di Teramo, la Commissione provinciale Pari Opportunità e la Consigliera di Parità provinciale.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter