Muore in auto mentre aspetta la compagna il noto imprenditore Marco Filipponi

La tragedia a Bellante stazione: inutili i tentativi di rianimarlo, forse fatale un infarto. Aveva 57 anni. I funerali sabato al Cuore Immacolato
08 marzo 2018

TERAMO - Desta grande cordoglio la notizia dell'improvvisa morte del noto imprenditore teramano 57enne Marco Filipponi, che medico e infermieri del 118 hanno tentato dispertamente di strappare alla morte nel tardo pomeriggio di oggi a Bellante Stazione, in via dei Mestieri. Filipponi è stato trovato nella sua auto, dove stava aspettando che la compagna sbrigasse alcune commissioni. E' stata la stessa donna a dare l'allarme al 118. Is soccorritori hanno rianimato a lungo l'imprenditore ma i tentativi si sono rivelati alla lunga senza esito. A uccidere il 57enne teramano è stato copn tutta probabilità un infarto. La salma è stata composta all'obitorio dell'ospedale Mazzini, a disposizione dei famigliari per l'organizzazione delle esequie. Amici e tantissimi conoscenti affollano la camera ardente all'ospedale, stringendosi accanto alla compagna Rina, alla figlia Valentina e al fratello Luigi. I funerali saranno celebrati sabato 10 marzo, alle 15, nella chiesa del Cuore Immacolato di piazza Garibaldi a Teramo.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter