Nasconde un etto di eroina nel cesto della biancheria sporca, manette a un nomade

L'arresto ad Alba Adriatica eseguito dai carabinieri del reparto operativo di Teramo
04 novembre 2017

ALBA ADRIATICA - Un etto di eroina nascosta nel classico cesto della biancheria sporca. L'hanno trovato i carabinieri del reparto operativo di Teramo, diretto dal colonnello Luigi Dellegrazie, nel corso della perquisizione dell'abitazione di uno zingaro ad Alba Adriatica. Davide Di Giorgio per evitare che venisse scoperto, aveva nascosto lo stupefacente, suddiviso in due 'tocchi', in un calzino. Il giovane è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter