Nella giornata della famiglia la Cri tiene lezioni di soccorso

In piazza Martiri dimostrazioni di manovre di disostruzione e sull'uso del defibrillatore
08 maggio 2014

TERAMO - Gli istruttori del Comitato Locale della Croce Rossa di Teramo saranno in piazza Martiri della Libertà a Teramo, domenica prossima, per tenere una lezione informativa gratuita sulle manovre salvavita pediatriche e una dimostrativa sull'impiego del defibrillatore. L'iniziativa rientra nel calendario della manifestazione "Una città a misura di Famiglia" organizzata dal Comune di Teramo e dal Forum delle Associazioni famigliari in Abruzzo. La lezione su quali moanovre effettuare in caso di una ostruzione tracheale nei bambini si terrà alle 10, mentre la dimostrazione sull'utilizzo del defibrillatore sarà svolta alle 11.30. Sempre più spesso vengono descritti incidenti tra le mura domestiche o nelle scuole, situazioni critiche che riguardano bambini vittime di eventi avversi a causa dell'ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo, come cibo, palline di gomma, giochi, caramelle e se, non prontamente trattata, in pochi minuti potrebbe evolvere in arresto respiratorio al quale segue l'arresto cardiaco. Per questa ragione la Croce Rossa Italiana da sempre si impegna nella diffusione delle Manovre Salavavita con le tecniche di disostruzione e di rianimazione cardiopolmonare di base e nella diffusione dei principi di educazione sanitaria su come prevenire l'ostruzione delle vie aeree e/o l'arresto cardiocircolatorio. Altrettanto importante è che il maggior numero possibile di cittadini sia informato sulle procedure da mettere in atto in presenza di un arresto cardiocircolatorio e quindi sull'impiego corretto del defibrillatore. E' vero, infatti, che ad un arresto cardiaco si può sopravvivere, ad un soccorso in ritardo no. Per questa ragione oggi molti luoghi pubblici come scuole, palestre, uffici, decidono di munirsi di un defibrillatore. Purtroppo poche persone ancora sono formate per il suo impiego. La diffusione delle procedure base per un corretto e tempestivo intervento in presenza di un arresto cardiaco risulta, quindi, fondamentale.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter