Non c'è pace per il nuovo senso unico di via Pannella: un altro urto l'ha 'raddrizzato'

Intanto è sempre più violato: molti automobilisti percorrono la strada al contrario
14 maggio 2019

TERAMO - Non c’è pace per il senso unico di via Pannella, dall’incrocio tra via Pepe fino a viale Crispi. Nei giorni scorsi un automobilista  in retromarcia dalla stazione di servizio ha colpito il pericolosissimo cartello di divieto d’accesso, piegandolo in direzione Giulianova. Il cartello ieri è stato raddrizzato, non dal Comune, ma da una contro-botta di un automobilista in entrata alla stazione di servizio. Da ieri il palo pende in direzione centro storico. Per quanto riguarda invece il rispetto del senso unico, purtroppo non c’è nulla da fare: nonostante le multe, gli automobilisti continuano ad entrare contromano in via Pannella, sostando lungo le canalizzazioni del traffico (vedi foto).

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter