Oltre 1.300 studenti hanno optato per i voucher per la formazione

Pubblicata oggi la graduatoria: il fondo a disposizione è stato raddoppiato (2 mln di euro)
03 marzo 2014

TERAMO - Sono 1.302 gli studenti abruzzesi che beneficeranno dei voucher per l'Alta formazione e la formazione universitaria finanziati dalla Regione Abruzzo (assessorato al Lavoro e alla Formazione) con 2 milioni di euro nell'ambito del Piano operativo 2007/2013 del Fondo Sociale Europeo. L'elenco degli assegnatari è stato pubblicato oggi sul sito della Regione Abruzzo (www.regione.abruzzo.it/fil. Rispetto alla dotazione iniziale prevista - un milione di euro - le risorse a disposizione sono state raddoppiate per soddisfare il maggior numero possibile delle domande pervenute. «La risposta al bando è stata massiccia - commenta l'assessore alla Formazione, Paolo Gatti - per questo abbiamo deciso di raddoppiare le risorse, aumentando di un altro milione i fondi per consentire a quanti più giovani abruzzesi di vedersi riconosciuta un'esperienza formativa importante per il loro futuro professionale. Il criterio per la valutazione è stato ancora una volta il merito e non poteva essere altrimenti». L'Avviso "Voucher per la formazione universitaria e per l'Alta formazione" prevedeva l'erogazione di voucher finalizzati alla frequenza, in Italia e all'estero, di corsi di studio universitari, specializzazioni, master e altri interventi di elevata valenza professionalizzante. Dei 1.302 voucher finanziati, 882 sono stati destinati a studenti che hanno svolto percorsi formativi universitari in Italia (corsi di laurea specialistica, a tali corsi sono equiparati quelli della laurea magistrale e della laurea secondo il vecchio ordinamento) e corsi di laurea triennale. Altri 410 sono stati assegnati a studenti che hanno frequentato percorsi formativi post laurea in Italia (corsi di specializzazione, master di II livello, master di I livello). Infine, 10 ragazzi abruzzesi usufruiscono delle risorse per percorsi formativi svolti all'estero (master post laurea, corsi di alta professionalizzazione organizzati da Università, Accademie, altre Istituzioni pubbliche e private di alta formazione). Per le prime due tipologie il finanziamento per ogni singolo voucher è di massimo 8 mila euro, per la terza il finanziamento è di massimo 12 mila euro. I 1.302 voucher (per le tre le azioni) sono così ripartiti per provincia: Teramo 376, Chieti 380, Pescara 376, L'Aquila 170.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter