Partiti i lavori di messa in sicurezza del campanile del Duomo, il cantiere si allarga FOTO

Operai la lavoro per ampliare l'area di stazionamento dei mezzi speciali che dovranno issare fino a 50 metri i materiali
07 gennaio 2019

TERAMO - Dopo la pausa per le festività natalizie riprendono i lavori per la messa in sicurezza del campanile della cattedrale di Teramo. Da questa mattina, in concomitanza con le operazioni di smontaggio dell'albero di Natale donato dalla impresa di costruzioni di Raffaele Falone, che ha tenuto compagnia ai teramani dallo scorso 8 dicembre, sono stati avviati gli interventi per allargare i limiti del cantiere. Il personale dell'impresa Marcozzi sta sistemando il perimetro dell'area di lavoro dove saranno sistemati i mezzi speciali che dovranno issare anche a grande altezza i materiali per 'ingabbiare' la torre campanaria. Il campanile, infatti, supera i 50 metri nella sua altezza massima. Saranno fissati tiranti e travi in legno per assicurare maggiore stabilità alla torre, danneggiata dal sisma del 2016-2017, in attesa dei successivi interventi definitivi. 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter