Pavimentazione dei tigli, in settimana via ai lavori

Contattati la ditta e il progettista che eseguirono i lavori. Sarà rifatta la pavimentazione in porfido
19 maggio 2017

TERAMO - Sarà effettuato dalla prossima settimana l'intervento di manutenzione sul pavimento in legno dei giardini Gambacorta, in viale Mazzini, da molto tempo danneggiato e che costituisce un pericolo per i passanti. L'assessore alle manutenzioni, Mario Cozzi, ha contattato la ditta che a suo tempo effettuò i lavori, chiedendo una soluzione più duratura, evitando di ricorrere a più facili espedienti rivelatisi nel tempo sbagliati con la ricorrenza delle cause che hanno provocato il deterioramento. Lo stesso progettista che seguì la realizzazione, ha depositato delle proposte per la rimodulazione dell'area, in omogeneità con la pavimentazione esistente. La prossima settimana, dunque, prenderanno il via i lavori di ripavimentazione in porfido dell’area indicata, per un importo di 24mila euro, e dunque la soluzione potrebbe arrivare a breve potrebbe.

 
Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
  • Domenico
    Scritto il 19 maggio 2017 alle ore 23:05:00
    Cioè praticamente il progettista sbaglia ha scegliere le mattonelle e adesso lo richiamano insieme all'impresa con un nuovo finanziamento di 24.000 euro !!!!!! E' chi paga .....PANTALONE...!!!! RAGAZZI QUI E' FOLLIA PURA MA CHI CONTROLLA STA GENTE !!!!!!
  • Carmine
    Scritto il 19 maggio 2017 alle ore 19:13:00
    A parte che alle opere va fatta manutenzione, e poi 500 euro al mq per un pavimento in porfido?
  • Sanzo
    Scritto il 19 maggio 2017 alle ore 15:02:00
    OVVIAMENTE SENZA UN BANDO DI GARA E CON AFFIDAMENTO DIRETTO, vero?
Loading...