"Piste pedonali utilizzate solo dalle auto"

Alla Gammarana i residenti protestano: "Poca attenzione ai pedoni, i terreni dell'Ipab ancora inutilizzabili
05 ottobre 2011

TERAMO – “Le piste ciclopedonali? Progettate sulla carta, disegnate sulle strade ma utilizzate in maniera del tutto impropria”. Il presidente del comitato di quartiere della Gammarana, Alfonso Marcozzi, chiede come mai nel quartiere i percorsi riservati a pedoni e ciclisti in realtà siano spesso e volentieri utilizzati per la sosta delle auto, senza che il controllo dei vigili urbani. Questo non è l’unico problema del quartiere. “Che fine ha fatto – incalza Marcozzi – la proposta lanciata dal sindaco all’amministrazione della Casa di riposo sui terreni di proprietà della Ipab?”. I residenti del quartiere lamentano infatti che il terreno è ancora recintato e pieno di erbacce. “Il sindaco – spiega Marcozzi – aveva invece proposto che fosse il Comune ad occuparsi della manutenzione dell’area, che sarebbe comunque restata di proprietà dell’Ipab ma fruibile dai cittadini”. Si chiede quindi maggiore attenzione verso il quartiere, a cominciare dall’illuminazione delle strade, specie della zona dietro alla Villeroy, dove spesso vengono rinvenute siringhe e sporcizia di ogni genere.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter