Prati di Tivo, soccorso concluso alle 7 per la coppia di scalatori bloccati in parete a 2.500 metri FOTO

L'intervento è stato gestito dagli uomini del Corpo nazionale di Soccorso Alpino: la foto elettrica dei vigili del fuoco ha illuminato il Canale centrale del Gran Sasso
02 febbraio 2020

PRATI DI TIVO - Si è concluso alle 7 di questa mattina, con il recupero e il trasferimento al piazzale dei Prati di Tivo, l'intervento di soccorso dei due alpinisi, un uomo e una donna, bloccati da ieri pomeriggio in parete, a quota 2.500 metri. Grazie anche all'illuminazione fornita dal potente fascio di luce della fotoelettrica dei vigili del fuoco del comando provinciale di Teramo, gli uomini del Corpo nazionale di soccorso alpino hano raggiunto i due nel Canalone centrale, a 2.500 metri di quota. I due erano in difficoltà senza l'atttrezzature adatta per quel tipo di arrampicata: per fortuna non erano feriti ma soltanto infreddoliti.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter