Presepe vivente, Fiera dell'Epifania e Befana dei vigili del fuoco chiudono il Natale Teramano

Sabato mattina premiazione del concorso del miglior presepio di quartieri, poi la due giorni alla Villa Comunale con 100 figuranti
03 gennaio 2020

TERAMO - Volge al termine il Natale Teramano, che ha arricchito le festività natalizie del 2019 con tantissime iniziative e ha accompagnato i teramani verso questo nuovo 2020. Nel week end, in coincidenza con la festività dell'Epifania di lunedì prossimo, sono diverse le manifestazioni in programma. Ecco quali.

Sabato 4 gennaio, il concorso dei presepi 
La premiazione si terrà domani, sabato 4 gennaio, alle 11, presso la sala episcopale di Piazza Martiri della Libertà, presieduta dal Vescovo della Diocesi di Teramo-Atri, monsignor Lorenzo Leuzzi e dal Sindaco Gianguido D’Alberto. Il concorso dei presepi ha registrato quest’anno l’adesione di 22 tra quartieri e frazioni.

Sabato 4 e domenica 5 gennaio, il Presepe vivente
Organizzato dalla Sezione Gran Sasso Teramo della Protezione Civile, è una manifestazione del Natale teramano giunta alla seconda edizione. Si terrà presso la Villa Comunale Stefano Bandini il 4 e 5 Gennaio dalle ore 17 alle  20.30. A differenza dello scorso anno, l’accesso sarà da Viale Bovio ed è previsto un ingresso riservato a disabili presso la scuola Zippilli. I figuranti saranno 100, nel suggestivo scenario verde del grande parco cittadino, nel quale troverà spazio anche l’associazione Culturale di Rievocazione Storica “Legio VIII Augusta” di Cologno Monzese. 

Lunedì 6 gennaio, Fiera dell’Epifania
In un’ampia parte del centro storico, lunedì 6 gennaio esporranno circa 120 operatori provenienti da diverse regioni italiane. Piazza Martiri sarà riservata ai prodotti tipici regionali, mentre l’inizio di Corso San Giorno, da piazza Garibaldi, sarà occupato da artigiani della pelletteria, compresi calzaturifici delle Marche. In Largo Melatini e inizio corso Cerulli stazioneranno i mezzi riservati alla gastronomia. Corso De Michetti sarà riservato agli OPI, Operatori del Proprio Ingegno. Sarà disponibile come parcheggio, Largo Madonna delle Grazie con il prospiciente Viale.

Lunedì 6 gennaio, Befana dei Vigili del fuoco
Si rinnova l’appuntamento del 6 Gennaio con la Befana dei Vigili del Fuoco. Alle 17.30 in piazza Martiri della Libertà, la Befana dell’associazione Grisù – Amici Vigili del Fuoco e della sezione di Teramo dell’associazione nazionale VdF, realizzano l’evento in collaborazione con il Comando Provinciale dello stesso corpo. La Befana arriverà dal’alto con una spettacolare discesa dal Palazzo che ospita la Teramo Ambiente e da qui sarà recuperata con il cestello dell’autoscala. Si tratta di una iniziativa che si ripete da 12 anni e sarà una festa  perché l’evento, che si terrà nella massima sicurezza, regalerà spettacolo e stupore, mettendo in risalto anche i particolari automezzi operativi e le capacità dei Vigili del Fuoco. Una dimostrazione colorata e allegra che coinvolgerà i bambini, cui la Befana regalerà caramelle e dolci. La manifestazione chiuderà la seconda edizione del Natale teramano.

Voto medio (1 voti; 4.00)
Vota:
counter