Altro pedone investito a Piazza Garibaldi sulle strisce. E il sindaco le fa cancellare FOTO

Cinquantenne falciata da una Ford sul famigerato attraversamento pedonale: la notizia arriva in giunta e Brucchi adotta la soluzione drastica
12 luglio 2016

TERAMO - Un altro investimento sulle strisce di piazza Garibaldi. E' successo questa mattina, poco dopo le 11. sempre nello stesso famigerato punto. Stavolta ad essere falciata è stata una donna, centrata in pieno da una Ford Focus. E' stata subito soccorsa e assistita dal personale del 118, come si vede nella foto: le sue condizioni non appaiono gravi, trattata al pronto soccorso con un codice lieve.

La notizia è arrivata in municipio mentre si stava per riunire la giunta e ha coinvolto nella discussione gli assessori Cozzi (viabilità) e Fracassa (lavori pubblici), alle prese con le valutazioni dei tecnici sulla soluzione da adottare. Ha preso la palla al balzo il sindaco Maurizio Brucchi, che a conclusione della riunione dell'esecutivo, ha raggiunto piazza Garibaldi e assieme al dirigente traffico, l'ingegnere Pierluigi Manetta, ha verificato l'unica possibilità immediata: togliere l'attraversamento pedonale.

Passaggio chiuso e nuovo percorso. Detto, fatto. Gli operai del comune hanno concluso da poco la verniciatura del fondo stradale e hanno eliminato le strisce. L'accesso alla zona, ovvero il bordo strada, sarà delimitato dalle catene e sarà sistemato - anche con il taglio della siepe - il percorso pedonale che costeggia l'edificio dell'Unicredit, fino ad accompagnare i pedoni all'attraversamento stradale successivo, nei pressi dell'incrocio con circonvallazione Ragusa: qui le strisce saranno raddoppiate e segnalate in maniera più adeguata, essendoci anche condizioni di sicurezza diverse visti gli spazi maggiori. Adesso che verrà sistemata la rotonda mobile dell'incrocio con la circonvallazione, sarà valutata lapossibilità di creare scivoli per portatori di disabilità ma anche di sollevare il passaggio pedonale.

Pulizia straordinaria per il sottopasso. Dunque non sarà più possibile attraversare piazza Garibaldi all'incrocio con via Cavacchioli. Si dovrà necesariamente utilizzare il sottopasso che domattina sarà oggetto di una pulizia straordinaria da parte della Teramo Ambiente, per renderlo in condizioni più accettabili rispetto alle attuali e favorirne l'utilizzo. Ricordando che il sottopasso chiude di notte, l'amministrazione ricorda anche che il resto della piazza è servita dal ristrutturato sottopasso principale dell'Ipogeo.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter