Sabato la Giornata nazionale del Farmaco: donazioni nelle 11 farmacie teramane

L'iniziativa annuale permette di aiutare le persone indigenti. I medicinali raccolti andranno a 5 enti assistenziali
06 febbraio 2019

TERAMO - Medicinali da banco da donare alle persone indigenti: torna sabato prossimo la Giornata di Raccolta del Farmaco, che coinvolgerà 11 farmacie della provincia di Teramo. L'iniziativa si svolge in tutta italia, in 104 province e oltre 4.500 farmacie che ne espongono la locandina.
Saranno i farmacisti stessi che forniranno le indicazioni necessarie e la manifestazione si avvarrà dell’assistenza di circa 70 volontari. In provincia di Teramo i farmaci acquistati saranno consegnati direttamente ai 5 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico: onlus Associazione Circolo Culturale Chaikhana, Roseto degli Abruzzi; Associazione On The Road Onlus, Martinsicuro; Banco Di Solidarietà Teramo; Centro Di Accoglienza "Dono Di Maria", Giulianova; Istituto Educativo Assistenziale "Castorani", Giulianova.

Le farmacie interessate sono: Farmacia Apicella, Atri; Farmacia Candelori, Roseto Degli Abruzzi; Farmacia Comunale Giulianova; Farmacia Del Leone, Giulianova; Farmacia Del Vomano, Giulianova;  Farmacia Ielo, Giulianova; Farmacia Del Principe, Martinsicuro; Farmacia Di Giuseppe, Mosciano Sant'angelo; Farmacia Lucangeli, Teramo; Farmacia De Martinis, Villa Ripa – Teramo; Farmacia Parere, Alba Adriatica; Farmacia Laviano, Silvi Marina.

In provincia di Teramo, nella edizione dell’anno scorso, sono stati raccolti 1.061 farmaci mentre a livello nazionale sono state raccolte 376.692 confezioni di farmaci, per un controvalore economico pari a 2.642.519 euro. Ne hanno beneficiato oltre 539.000 persone assistite dagli enti convenzionati. In 18 anni, la GRF ha raccolto più di 4.700.000 farmaci, per un controvalore superiore a 28 milioni di euro.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter