Scende dal bus e viene falciata dal furgone

Gravissima una 24enne, trasportata al Mazzini. L'incidente al bivio per Fontanelle sulla 150
18 marzo 2014

CASTELNUOVO - Un investimento drammatico, avvenuto sotto gli occhi di numerosi automobilisti e gli stessi passeggeri del bus dal quale Martina M., 24enne di Notaresco, era da poco scesa per attraversare la strada. E' successo verso le 16 di oggi, lungo la statale 150, al bivio per Fontanelle di Atri. La giovane era da poco scesa dall'autobus che la stava portando a casa, quando si è immessa per attraversare la strada sulle strisce pedonali. L'impatto violento con il furgone che sopraggiungeva è stato violentissimo. La 24enne è stata dapprima colpita con uno specchietto anteriore, poi è stata scaraventata a terra, dove ha battuto pesantemente la testa. E' rimasta immobile a terra in una pozza di sangue, tra l'allarme e la concitazione di chi era nei pressi. Sul poto è arrivata un'ambulanza del 118, la paziente è stata stabilizzata e trasferito d'urgenza al Mazzini di Teramo dove è stato preso in cura dai sanitari del pronto soccorso e poi avviata in rianimazione in prognosi riservata. Le sue condizioni sono molto gravi, soprattutto a causa del trauma cranico riportato ma sono serie anche le fratture riportate al bacino.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter