Schianto in galleria con incendio, con due codici 'rossi' e quattro 'gialli': simulazione riuscita FOTO

Tra Val Vibrata e San Benedetto squadre di emergenza dei vigili del fuoco, 118, polizia autostradale e società autostrade testano il piano di intervento
09 novembre 2017

ALBA ADRIATICA - Dopo l’ambiente ferroviario, recentemente oggetto di analoga attività addestrativa, questa mattina si è svolta una ulteriore esercitazione in provincia, nello scenario, del tutto diverso, della galleria autostradale “Colle Di Marzio”, a ridosso del confine con le Marche tra gli svincoli Val Vibrata e San Benedetto, sulla carreggiata nord.
L'ipotesi di emergenza è stata quella di un grave incidente in galleria, con sviluppo d’incendio, tra un autocarro ed un minibus, con conseguente gestione delle contestuali attività di governo della circolazione autostradale e di soccorso tecnico e sanitario per il recupero delle sei persone ferite (2 codici rossi e 4 codici gialli), nonché per l’evacuazione e l’assistenza degli occupanti dei mezzi incolonnati in galleria.
L’esercitazione, coordinata dalla Prefettura di Teramo, è stata promossa d’intesa con la Direzione 7° Tronco di Autostrade per l’Italia per testare la risposta operativa nel contesto delle gallerie autostradali, ma sooprattutto i flussi di comunicazione tra i comandi e gli Enti preposti agli interventi, i tempi e le modalità, l’efficacia della risposta operativa in generale.   
La macchina dei soccorsi, attivata alle 10,23, è stata costituita nell’occasione dalle sole Forze teramane deputate agli interventi in autostrada, per il soccorso tecnico urgente (Vigili del Fuoco del Distaccamento di Nereto), per il soccorso sanitario (Servizio di Emergenza “118”, con il prezioso ausilio del Corpo Volontari della Croce Rosa italiana) e per il controllo della circolazione stradale (Polizia Stradale del Centro Operativo Autostradale ed i nuclei della Società Autostrade).
Sono stati invitati tra gli osservatori: i rappresentanti teramani e marchigiani delle FF.OO., dell’ANAS e dei Comuni territorialmente interessati che, al reale verificarsi di un grave incidente nella citata galleria, potrebbero essere chiamati a fornire il proprio, competente apporto.
Al termine dell’esercitazione, che ha richiesto l’attivazione di un Posto Medico Avanzato, si è svolto un de-briefing presso il Casello autostradale di Mosciano Sant’Angelo, per una pronta verifica degli esiti della stessa.
Nella circostanza la Direzione 7° Tronco ha comunque garantito il flusso veicolare sull’arteria autostradale, deviando il traffico, in doppio senso di marcia, nella carreggiata non interessata dall’esercitazione.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle TV Srls Unipersonale da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
Loading...