Schianto mortale a Silvi, il magistrato concede il nulla-osta. Un'altra tragedia all'incrocio maledetto

Nello stesso punto un altra vittima lo scorso 13 giugno (un 62enne di Silvi). E' sempre grave il marito della donna deceduta
09 settembre 2019

SILVI - Ha rilasciato il nulla osta per la riconsegna della salma ai famigliari, il pm Stefano Giovagnoni: sotto il profilo giudiziario, sul corpo di Paola De Sanctis, la 60enne deceduta sul colpo nello schianto tra la moto su cui viaggiava e un Suv, è stato sufficiente svolgere soltanto la ricognizione cadaverica. Dopo i funerali, che saranno celebrati a Città Sant'Angelo, il feretro sarà cremato. Intanto gli agenti della Polstrada stanno concludendo gli atti dei rilievi sull'incidente, che si è verificato all'incrocio maledetto tra la statale Adriatica e via Garibaldi: nello stesso punto, il 13 giugno scorso, aveva perso la vita il silvarolo 62enne Antonio Carletti. Stessa dinamica e stessa fatale caduta, rovinosa, sullo spartitraffico. Entrambi erano volati dal mezzo a due ruote dopo lo scontro con una macchina. La donna, originaria di Pescara e residente a Città Sant'Angelo, viaggiava in sella dietro al marito 62enne che guidava una moto Bmw F650 e rimasto ferito gravemente: adesso è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Mazzini di Teramo.

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter