Scuola, tablet in arrivo per 85 studenti dell'"Alessandrini-Marino-Forti"

Oggi la consegna in comodato gratuito nell'auditorium dell'Istituto tecnico teramano
09 ottobre 2014

TERAMO – Saranno consegnati questo pomeriggio 85 tablet ad altrettanti studenti dell’istituto superiore “Alessandrini-Marino-Forti” di Teramo. La consegna si terrà alle 17.30 nell’auditorium della scuola in via San Marino. L’iniziativa rientra nell'ambito del progetto Patto per la scuol@ 2.0. I tablet saranno affidati in comodato d’uso ai ragazzi (gli 85 studenti provengono dalle classi IV B Informatica e IV Elettronica dell'ITIS "Alessandrini", III B dell'IPSIA "Marino" e III A dell'ITG "Forti") dalla dirigente scolastica Stefania Nardini insieme ai docenti delle classi coinvolte, al coordinatore del progetto Mauro De Berardis e ai genitori degli alunni che stipuleranno un apposito contratto di comodato d’uso gratuito con la scuola. La durata del contratto si estenderà agli anni necessari al compimento del corso di studi. Grazie al tablet, gli studenti potranno servirsi dell'inchiostro digitale per prendere appunti durante le lezioni, oppure utilizzare in classe i libri di testo in formato digitale. L'introduzione dei tablet si aggiunge alle altre iniziative già avviate dall’istituto superiore, unica “scuola 2.0” in Abruzzo: tra queste la cattedra digitale e la lavagna interattiva multimediale (Lim) presenti in ogni aula. “L'utilizzo dei nuovi strumenti – spiega una nota dell’ “Alessandrini” - potenzierà la qualità dell'insegnamento e non sostituirà la didattica tradizionale. La maggiore interattività dell'insegnamento consentirà l'incremento delle buone pratiche didattiche e della motivazione degli studenti, con riflessi concreti sul successo formativo e sul rischio di dispersione scolastica”.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter