Sei sobrio alla guida? I carabinieri ti regalano un etilometro

E' scattata l'iniziativa dell'Arma con la Fondazione Ania, Adotta una strada: per due mesi controlli sulla statale Adriatica
17 ottobre 2014

TERAMO - Sei sobrio alla guida di una macchina? I carabinieri ti regalano un etilometro. E’ l’iniziativa che l’Arma nazionale vara questa settimana e porterà avanti per i prossimi due mesi, sulle statali più pericolose d’Italia, in un progetto di prevenzione condotto con la Fondazione Ania per la Sicurezza stradale che è stata battezzato “Adotta una strada”. La Statale 16 Adriatica è una di queste. Con la sua estensione di circa mille chilometri è risultata la prima nella triste graduatoria del 2012 per numero di vittime, 47, e 2.508 feriti. Il tratto teramano della statale Adriatica sarà pattugliato in una intensificazione di servizi dagli uomini del comando provinciale di Teramo dei carabinieri, soprattutto nei punti più pericolosi e a rischio. Militari delle stazioni e dei nuclei radiomobili condurranno un’azione educativa incentrata sul rispetto del codice della strada, in particolare nella verifica della guida in stato di ebbrezza e del trasporto di minori a bordo di un’auto. La Fondazione Ania ha donato all’Arma dei Carabinieri strumenti per la rilevazione del tasso alcolemico nel sangue: etilometri professionali, boccagli monouso ed etilometri precursori andranno ad arricchire la dotazione delle pattuglie dell’Arma. Al termine di ogni controllo, agli automobilisti trovati sobri verrà regalato un etilometro monouso per misurare autonomamente il proprio stato alcolemico. Ai posti di controllo i carabinieri consegneranno anche un volantino che sintetizza e descrive gli articoli del codice della strada sul trasporto di minori in automobile, con un focus sulle sanzioni in caso di trasgressione. L’iniziativa dei carabinieri tende a sensibilizzare i cittadini ai corretti comportamenti alla guida, visto che l’80 per centro degli incidenti stradali è causato da errori umani.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter