Si schianta con un'auto rubata e muore, il complice fugge

L'incidente sull'A24, mei pressi di Carsoli: la Saab era stata trafugata a Roma.
04 gennaio 2015

TERAMO - Ha perso il controllo di una Saab rubata a Roma ed è stato travolto da un'auto mentre viaggiava sull'autostrada A24 Roma-Teramo: così è morto uno straniero, del quale non si conoscono le generalità, all'altezza di Pietrasecca, nel territorio comunale di Carsoli; un altro ladro, fuggito dopo l'incidente, è ricercato dalla polizia. All'interno dell'auto sono stati trovati degli arnesi da scasso. Lo scontro è avvenuto intorno all'una della scorsa notte. Secondo la ricostruzione della polstrada di Carsoli la Saab ha urtato il guardrail e dopo essersi rimessa in carreggiata è stata travolta da un'autovettura, con a bordo due persone, che sopraggiungeva in quel momento: il conducente della Saab è morto sul colpo, mentre il suo complice è fuggito; i due occupanti dell'altro mezzo sono rimasti leggermente feriti. Sull'autostrada A24 recentemente erano state segnalate altre due auto rubate, di cui una aveva causato un altro incidente, provocando quattro feriti: un autobus dell'Arpa aveva tamponato il 19 novembre scorso una Mercedes incidentata e ribaltata nel pieno della carreggiata sulla A24 all'uscita di una galleria tra Tagliacozzo e Carsoli. L'auto era risultata rubata a San Benedetto del Tronto. Nelle settimane precedenti una Audi TT era stata individuata dagli autovelox della Polstrada per aver percorso di notte in 35' il tragitto tra Chieti e Roma, circa 180 chilometri. Gli agenti avevano tentato di bloccarla alla barriera di Lunghezza, ma il mezzo aveva invertito la marcia e poi era stato abbandonato. Gli investigatori ipotizzavano un traffico di auto rubate tra l'Adriatico e la Capitale con trasporto 'veloce' in piena notte.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter