Sindacati inascoltati, ai ferri corti con il Commissario Pizzi sulla vicenda Tercoop (che si confronterà coi candidati sindaco venerdì)

Nelle prossime ore sarà pubblicato il bando per la gestione delle strisce blu che, si teme, porterà al licenziamento di 17 persone
14 maggio 2018

TERAMO - Sono ai ferri corti con l'amministrazione comunale i sindacati e i soci lavoratori della Tercoop per il bando della nuova gestione. Quasi agli scoccioli della gestione commissariale straordinaria, il prefetto Luigi Pizzi sta infatti per emanare il bando per la nuova gestione dei parcheggi a pagamento che continua a raccogliere la contestazione della Tercoop. Come predisposto, infatti, il bando prevede la possibilità di riassunzione soltanto di 9 persone, a fronte delle attuali 26 in servizio alla cooperativa. La richiesta di modifica di questa impostazione, avanzata da Cgil e Cisl, non ha sortito alcun effetto. Adesso Manuela Loretone e Luca Di Polidoro, i sindacalisti che seguono questa vertenza, chiedono al prefetto di Teramo la convocazione di un nuovo tavolo di confronto tra organizzazioni sindacali, una rappresentanza dei lavoratori e il commissario Pizzi. «Vale la pena ricordare - scrivono i sindacati - che proprio i dirigenti comunali avevano proposto, durante una formale riunione, di aggiungere alla gara servizi che avrebbero consentito di mantenere i livelli occupazionali. Il Commissario, senza portare dati ed argomentazioni, ha liquidato la nostra richiesta di spiegazioni sulle ragioni per cui non era stato portato avanti questo progetto, dicendo semplicemente che non è possibile attuarla». Gravi sono le preoccupazioni circa i danni che il icenziamento di 17 operatori porterà alla già disastrata economia della città e ai suoi interessi: «Attendiamo di leggere il bando - affermano Cgil e Cisl - . Se vedremo che il Commissario ha deciso di licenziare 17 persone avvieremo una fase di lotta sindacale, rivolta ai cittadini, alle istituzioni e alla politica, che, non esente da colpe su questa vicenda, si candida a riprendere la guida della Città». Intanto la cooperativa ha organizzato per venerdì 18 maggio alle 20.30, all'hotel Abruzzi, un incontro con i 7 candidati a sindaco alle prossime amministrative.

 

 

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter