Sottopasso Cartecchio: aperto il cantiere, la chiusura stradale slitta al 26

Questa mattina sopralluogo congiunto Ferrovie-Telecom per lo spostamento dei sottoservizi
18 aprile 2017

TERAMO - E' stato aperto a Cartecchio il cantiere per la realizzazione del nuovo sottopasso e per l'eliminazione dei passaggi a livello a Villa Pavone. Questa mattina è stato effettuato il sopralluogo dei tecnici delle Ferrovie dello Stato e la Telecom per valutare il sistema di sottoservizi, in particolare la fibra ottica, e la sua incidenza sui lavori. L'assessore ai Lavori pubblici, Franco Fracassa, ha partecipato all'incontro «perchè - ha detto - vogliamo seguire da vicino l'avanzamento dei lavori, anche se il committente è Ferrovie».
La chiusura del tratto di statale 80 dal ponte di Cartecchio fino all'incrocio di via Melozzi e via Mazzolari, che segnerà il vero e proprio avvio dei lavori, sliita al prossimo 26 aprile. «I disagi ci saranno - ha detto Fracassa - perchè è inevitabile che sia così con un cantiere di queste dimensioni. Abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre posibilità, migiorando le due alternative alla viabilità locale».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter